Cosa scegliere tra marmo granito o agglomerato di quarzo

Eleganza, durezza e prestazioni: marmo, granito e agglomerato di quarzo a confronto

marmo granito o quarzo cosa scegliere

La scelta dei materiali lapidei è una faccenda ampia e delicata. Quando si tratta di trovare il miglior rivestimento in pietra per la casa o il negozio, i confronti e i paragoni tra marmi, graniti e agglomerati di quarzo si sprecano.

Marmo, granito o Agglomerato di Quarzo? Ci si chiede quale materiale sia più resistente, quale sia il più bello e dove usare un materiale piuttosto che un altro.

Non esiste tra questi materiali il migliore in assoluto: dovrai scegliere il materiale più pregiato o performante in base alle tue necessità e all’ambiente che dovrai rivestire.

Per chiarire un po’ le idee, analizziamo le caratteristiche e le applicazioni più diffuse.

Marmo, granito e agglomerato di quarzo a confronto

Partiamo dall’analisi dei tre materiali e le loro proprietà.

Il marmo è da sempre sinonimo di eleganza, rivestimento pregiato e bellezza: pensa al fascino del marmo Bianco di Carrara, all’Emperador Dark o al Giallo Reale.

I marmi nascono dalla sedimentazione di depositi in acqua di carbonato di calcio, pressati dagli eventi geologici e induriti dal tempo. Per questo motivo i marmi sono più porosi e hanno un’alta concentrazione di carbonato di calcio, che li rende sensibili agli acidi e anticalcare.

Diversa è la natura del granito: parliamo di una roccia vulcanica, raffreddata all’interno della crosta terrestre, ricco di quarzo che lo rende brillante. Il lento processo di formazione lo ha reso molto più duro e resistente agli acidi.

Veniamo all’agglomerato di quarzo, materiale sintetico, composto per il 90% da quarzo naturale unito a resine. Il materiale è normalmente usato per top e piani di lavoro, è in genere, non poroso e resistente al calore.

È un materiale sintetico, ma sul piano estetico alcuni si avvicinano notevolmente alle linee del marmo. In più è studiato per sopperire alle mancanze tecniche degli altri materiali, eliminando le difficoltà di manutenzione di marmi, graniti e pietre naturali.

Marmo, agglomerato di quarzo o granito in cucina?

La partita tra marmi, graniti e agglomerato di quarzo si gioca soprattutto per la scelta del materiale del top cucina che richiede infatti un attento ragionamento, in quanto quotidianamente a contatto con cibi, liquidi, acidi, coltelli, caldo e freddo estremi.

Come si comportano marmo, agglomerato di quarzo e granito? Un piano cucina in marmo è sicuramente il più elegante, pregiato e robusto, ma tende a sopportare meno gli acidi, i detergenti chimici e le attività quotidiane per la preparazione dei cibi.

Un top per cucine in agglomerato di quarzo invece resiste meglio ai trattamenti di pulizia, agli sbalzi di temperatura e agli agenti chimici. È robustissimo e versatile.

Discorso analogo per il top cucina di granito: non si graffia, è idrorepellente, non teme gli acidi né le macchie. È senz’altro il piano più funzionale e duraturo per le attività culinarie, senza rinunciare al lato estetico.

Interni o esterni? Dove posare marmo, granito e agglomerati di quarzo

pavimenti granito per esterni

Quale materiale è la migliore pietra per esterni?

Proprio grazie alla sua durezza, il granito è uno dei rivestimenti più consigliati per gli spazi outdoor insieme alla Pietra di Luserna.

Elegante e duraturo, il granito resiste agli agenti atmosferici, al freddo e all’acqua. Inoltre non patisce le sollecitazioni meccaniche, cosa che lo rende adatto anche per superfici calpestabili, come vialetti o pavimenti esterni.

Il marmo invece tollera meno il freddo. Meglio tenerlo all’interno, in ambienti eleganti ed effetto come un bagno di lusso o un ampio soggiorno. È una pietra con colori più brillanti e lucenti, perfetta per ambienti domestici di pregio.

L’agglomerato di quarzo infine non può essere utilizzato all’esterno, ma solo all’interno, perché le resine di cui è costituito sono fotosensibili. Viene largamente utilizzato per la realizzazione di top.

Rivestimenti in marmo, granito e agglomerati di quarzo Canalmarmi

Se cerchi una soluzione per pavimenti e rivestimenti in marmo, agglomerati di quarzo o pietra affidati a Canalmarmi.

Canalmarmi realizza pavimenti in qualunque materiale lapideo con un assortimento vastissimo di lastre. I tecnici progettano i rivestimenti interni ed esterni su misura, lavorano la pietra e si occupano della posa in opera a domicilio.

Contattaci compilando il modulo sottostante e richiedi una consulenza o un preventivo gratuito per i tuoi ambienti in marmo, granito e agglomerato di quarzo!

Prenota un appuntamento o richiedi un preventivo personalizzato

Nome*

Email*

Telefono*

Provincia*

Accetto il trattamento dei miei dati inseriti sul seguente modulo per le finalità descritte nella normativa privacy Canalmarmi


2018-11-15T12:05:49+00:00